logo

ISTITUTO ISTRUZIONE SUPERIORE "P. ROSSI" - MASSA

Sede "P. Rossi" Via Democrazia, 26 54100 Massa (MS) Tel. 058541305 - fax. 0585814668
Sede "G. Pascoli" Viale Stazione 49 54100 Massa (MS) Tel. 058541305 - fax. 0585814668
Uffici Amministrativi – Via Democrazia 26 – 54100 Massa (MS)
IBAN: IT41G0103013600000002868914 - CF: 80002110452 - CCP: 11472545

logo2

In Evidenza

La cultura del dibattito nella scuola

OGGETTO: Conferenze e Corso di formazione sulla cultura del dibattito

La rete Apuania Dibatte costituita dai Licei Rossi di Massa, Da Vinci di Villafranca in Lunigiana e Repetti di Carrara, in collaborazione con le facoltà di Filosofia e Pedagogia dell’Università di Padova, organizza un ciclo di conferenze e un corso di formazione per promuovere la cultura del dibattito a scuola.

La prima conferenza si terrà il giorno martedì 21 febbraio 2017 alle ore 15:00 presso l’Aula Magna del Liceo Classico Pellegrino Rossi di Massa in via Democrazia, 26; tema dell’incontro sarà “Logos e techne”, scelto come argomento di confronto nel progetto relativo alle dispute filosofiche del nostro Liceo.

Interverranno:

il Prof. Alfonso M. Iacono          Professore Ordinario di Storia della Filosofia presso il Dipartimento di Civiltà e Forme del Sapere dell’Università degli Studi di Pisa

il Prof. Enrico Moriconi              Professore Ordinario di Logica e Filosofia della Scienza presso il Dipartimento di Civiltà e Forme del Sapere dell’Università degli Studi di Pisa.

Un secondo incontro si terrà in Lunigiana con altri relatori. Il corso di formazione  avrà come tema “La cultura del dibattito a scuola”, comprenderà FAD e lezioni seminariali in presenza coordinate dal Prof. Adelino Cattani, Professore di Teoria dell’Argomentazione presso il FISPPA dell’Università degli Studi di Padova.

Le conferenze e il corso di formazione sono aperti a tutti i docenti di ogni ordine e grado e agli alunni interessati.

 

(17/02/2017)

Museo Audiovisivo della Resistenza di Fosdinovo (MS)


Il Museo Audiovisivo della Resistenza di Fosdinovo (MS) celebrerà la Giornata della Memoria 2017 sabato 18 febbraio con due ospiti speciali
Mirella Stanzione (deportata a Ravensbrück) e Gilberto Salmoni (deportato a Buchenwald).

All'incontro pubblico dal titolo “Testimoni dall’abisso. Storie di deportazione a Ravensbrück e a Buchenwald” interverranno anche Elena Pianea (Regione Toscana Settore Memoria) e alcuni insegnanti e studenti delle scuole di Massa Carrara che parleranno dell’esperienza del Treno della Memoria 2017. 

Saranno presenti e parleranno della loro esperienza anche alcune tra le studentesse dei licei Pascoli e Rossi che hanno partecipato al Treno della memoria 2017.

La pagina dedicata all'esperienza del Treno della memoria 2017 (14/02/2017)

''Come una baccante: immagini dell'eccesso e del delirio nei testi latini''

Il giorno venerdì 17 febbraio 2017 presso l'Aula Magna Liceo Rossi  si terrà la conferenza organizzata dall'Associazione Ex Alunni Liceo Rossi dal titolo ''Come una baccante: immagini dell'eccesso e del delirio nei testi latini'' , relatrice la professoressa Annamaria Cotrozzi, docente di ''Didattica del Latino'' presso l'Università di Pisa (10/02/2017)

CINEFORUM70

Al via la rassegna nell'ambito del progetto Utòpia70 a cui partecipano le scuole: Liceo Scientifico di Massa, Liceo Artistico Gentileschi, Istituto Comprensivo Malaspina-Staffetti. Le proiezioni inizieranno alle ore 20.30. E' necessaria la prenotazione, per informazioni contattare la prof.ssa Rosaria Bonotti presso il Liceo P.Rossi.
Cineforum70 la locandina con gli appuntamenti. (10/12/2016)

Notizie ed Eventi

Mostra "MASSA IN ORBACE"

 

Si pubblica,  in allegato, locandina della Mostra "MASSA IN ORBACE" che si terrà a Palazzo Ducale dal 24 febbraio al 9 marzo 2017. Chi fosse interessato potrà visitare la mostra negli orari dalle 10 alle 12,45 e dalle ore 17 alle ore 19 escluso il lunedì.


 

(11/02/2017)

Locandina

Convegno organizzato dalla FLC CGIL.


Si comunica che :

Mercoledì 8 febbraio 2017 - ORE 9-13,30 presso CGIL PISA VIA BONAINI, 71

Proteo Toscana e FLC CGIL Toscana organizzano il convegno:

Il  ruolo della scuola dell’infanzia   nel   contesto del sistema  integrato per i bambini da 0 a 6 anni dopo l'approvazione della Delega prevista dalla legge 107/15


PROGRAMMA

 

SALUTI di Doriano Bizzarri Presidente Proteo Toscana

DIBATTITO

  • Anna Fedeli Segretaria nazionale FLC CGIL
  • Giuliano Franceschini Professore associato del Dipartimento di Scienze della Formazione e Psicologia - Università di Firenze
  • Cristina Grieco Assessore a Istruzione, formazione e lavoro della Regione Toscana
  • Orietta Orrù Docente IC Certaldo

Presiede Daniele Monticelli Segretario FLC CGIL Toscana

(28/01/2017)

Prossimo appuntamento con Cineforum70

La locandina con l'appuntamento di giovedì 26 gennaio 2017 (25/01/2017)

Treno della Memoria

Treno della Memoria, 8 rappresentanti delle studentesse e degli studentii della nostra scuola visiteranno Auschwitz.
Il Treno toscano della Memoria parte oggi da Firenze. È il decimo, dal 2002. La destinazione è la  Polonia, i campi di Auschwitz e Birkenau. Da tutta la Toscana cinquecento ragazzi delle scuole superiori si sono preparati a vivere questa esperienza, organizzata come negli anni passati, dalla Regione insieme al Museo della  Deportazione e Resistenza di Prato. Dalla nostra scuola, i licei Rossi e Pascoli, partono 8 tra studentesse e studenti:
 Nicole Salteri, Beatrice Bignotti, Lorenzo Brancaccio, Clelia Rossi, Asia Salvi, Floriana Aruta, Gioia Giusti, Giorgia Guadagni.
I motivi della scelte, le aspettative de “Questa è un'esperienza che ho in programma da sempre perché riguarda un tema che mi è profondamente a cuore. So che non è un viaggio di piacere o di divertimento, ma di grande tristezza e dolore e so che non sarà facile, per niente, ma a mio parere non è un'occasione da potersi far scappare. Torneremo sicuramente diversi, per quando mi riguarda forse più silenziosa o chiusa nei miei pensieri, ma sicuramente con una mente più aperta ed una visione della vita diversa.”
“So che il viaggio che sto per intraprendere non sarà facile, non è un viaggio come tutti gli altri dove l'importante è divertirsi e stare con i tuoi amici, qui mi dovrò  confrontare con dei fatti atroci che sono purtroppo accaduti e con le forti emozioni che mi susciteranno i posti dove sono accaduti questi atroci massacri. Spero di essere abbastanza forte per riuscirci,  armata della mia macchina fotografia e della forza di voler testimoniare tutto questo.”
“Mi aspetto un viaggio, più che bello, sublime. Sarà un'esperienza emozionante e profonda che ci porterà a contatto diretto con un mondo di cui abbiamo solo sentito echi lontani. Immagino che quello che mi rimarrà sarà un segno indelebile, una cicatrice, che mi farà crescere e mi aiuterà a comprendere la bellezza della vita anche nei momenti più difficili. Una speranza c'è sempre, anche nell'inferno di Auschwitz, e i sopravvissuti che ci accompagneranno ne sono la testimonianza vivente.”
È possibile seguire. le tappe del viaggio all’indirizzo www.toscana-notizie.it  e alla pagina Facebook Toscana Memoria  e con gli hashtag #ToscanaMemoria #TrenoMemoria17. (23/01/2017)


Leggi tutte le notizie

Piattaforma e-learning
Iscrizioni online 2017-18
Classe viva
Segreteria Digitale
Calendario
Treno della memoria 2017
CIC online
Progetti PON-Massa
FORMAZIONE PNSD DM 762
Sedi
P. Rossi
Massa
G. Pascoli
Massa